Pubblicità

Area pubblica

Vuoi conoscere di più la Professione di Psicologo?

In questo spazio trovi le informazioni, le notizie, i consigli, le Leggi, tutte le informazioni sugli Ordini Professionali Regionali, il Codice Deontologico, il Tariffario Nazionale, il Decalogo dello Psicologo, le informazioni su PARLANE CON NOI (numero verde gratuito), CONTATTA IL PROFESSIONISTA e tanto altro ancora con un costante aggiornamento!

Come opera la neocorteccia umana?

Il tecnologo, scienziato e co-fondatore di Numenta, Jeff Hawkins, ha presentato una struttura innovativa per comprendere come opera la neocorteccia umana, chiamata “La teoria dei mille cervelli dell'intelligenza”.

come opera la neocorteccia umanaI recenti progressi nell'intelligenza artificiale, in particolare nell'apprendimento profondo, hanno preso in prestito concetti del cervello umano.

La mente razzista

Cosa intendiamo esattamente quando diciamo che qualcuno è razzista? E quali sono le caratteristiche neurali e psicologiche di una mente razzista?

la mente razzistaChiamare qualcuno razzista è una seria accusa con potenti effetti psicologici. Tale etichetta dovrebbe essere usata solo quando ci sono prove convincenti per sostenerlo, poiché non esiste un modo migliore per perdere un potenziale alleato ideologico che definirlo razzista quando non lo è.

Il legame tra intimità emotiva e dipendenza

Che cos'è l'intimità emotiva e in che modo questa può influenzare la dipendenza?

il legame tra intimità emotiva e dipendenzaLa mancanza di una vera intimità in cui un individuo non si sente emotivamente sicuro di condividere i propri pensieri, sentimenti, preoccupazioni, desideri e bisogni, aumenta la vulnerabilità di sviluppare comportamenti di dipendenza come mezzo per fronteggiare l'assenza di intimità.

Il disturbo da conversione

Il disturbo da conversione si manifesta quando una persona sperimenta sintomi fisici temporanei, come la cecità o la paralisi, che non hanno una causa fisica.

disturbo da conversioneMentre la causa esatta del disturbo è sconosciuta, i ricercatori ritengono che ciò si verifichi in risposta a situazioni stressanti o traumi.

Dipendenza e co-dipendenza: il ruolo della vergogna

Nel contesto della dipendenza e della co-dipendenza, la vergogna è un sentimento sempre in agguato, spesso al di sotto della coscienza che porta alla formazione di altri sentimenti dolorosi e comportamenti problematici.

dipendenza e co dipendenza il ruolo della vergognaLa vergogna è spesso così dolorosa per la psiche che la maggior parte delle persone farà di tutto per evitarla, anche se è un'emozione naturale che tutti provano.

La danza perfetta: il narcisista e il codipendente

La danza perfetta, intrinsecamente disfunzionale ,richiede due partner opposti ma equilibrati: uno simpatico e accomodante, il codipendente, ed uno bisognoso, che controlla, il narcisista.

la danza perfetta il narcisista e il codipendenteSe proviamo ad immaginarli, metaforicamente, inseriti in una gara di ballo, i ruoli di entrambi i ballerini si abbinano perfettamente.

L'influenza del ciclo mestruale sui sintomi del disturbo borderline di personalità

Secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista “Psychological Medicine”, i sintomi associati al disturbo borderline di personalità tendono a peggiorare appena prima e durante il ciclo mestruale.

l influenza del ciclo mestruale sui sintomi del disturbo di personalità borderlineIl disturbo borderline di personalità è una malattia mentale caratterizzata da un modello disadattivo di stati d'animo, immagine di sé e comportamento differenti, secondo il National Institute of Mental Health.

Criticare e disprezzare il partner: quale effetto sulla relazione?

Nella pratica clinica con le coppie si può spesso constatare l'effetto distruttivo che la critica svolge all'interno della relazione. Vediamo in che modo criticare e disprezzare il partner influenza la vita di una coppia.

criticare e disprezzare il partner quale effetto sulla relazioneNel presente articolo si cercherà di esplorare il ruolo che la critica svolge in una relazione di coppia, nonché il suo effetto conseguente.

Scarsa empatia nel disturbo borderline di personalità

I ricercatori dell'Università della Georgia hanno utilizzato la risonanza magnetica funzionale (fMRI) per valutare se le persone affette da disturbo borderline di personalità presentano una diminuzione dell'attività cerebrale in regioni importanti per l'empatia.

scarsa empatia nel disturbo borderline di personalitàUna nuova ricerca fornisce una spiegazione delle difficoltà relazionali vissute da persone con disturbo borderline di personalità.

La BrainNet: un social network di cervelli

Una recente ricerca nel campo delle neuroscienze sta introducendo una nuova fase nell'evoluzione dell'interfaccia cervello-cervello (Brain-to-Brain Interface, BBI) che accelera la possibilità di creare un vero e proprio “social network di cervelli”.

BrainNet un social network di cervelliImmaginate di interagire con gli altri sui social media attraverso il cloud, utilizzando solo i pensieri del vostro cervello per comunicare, senza bisogno di inviare messaggi, digitare o parlare.

 

Immagine originale  presa della rivista "Neurons and Cognition"



Potrebbero interessarti anche....

Copyright © 2019 Psicologi Italiani. Tutti i diritti riservati. Psiconline srl. - P.IVA 01925060699 - web design - web agency -

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. - ULTERIORI INFORMAZIONI

Cookie e relative funzionalità

A seconda dei singoli obiettivi, si utilizzano cookie differenti.
Di seguito viene fornito un elenco dei tipi di cookie più diffusi e degli scopi per cui vengono utilizzati.

Cookie di sessione
I cookie di sessione vengono archiviati temporaneamente nella memoria del computer durante l'esplorazione di un sito, ad esempio, per tenere traccia della lingua scelta. I cookie di sessione rimangono memorizzati nel computer per un breve periodo di tempo. Vengono infatti eliminati non appena l'utente chiude il browser Web.

Cookie permanenti o traccianti
I cookie permanenti salvano un file sul computer per un lungo periodo di tempo. Questo tipo di cookie possiede una data di scadenza. I cookie permanenti consentono ai siti Web di ricordare informazioni e impostazioni alle successive visite degli utenti, rendendo così l'esplorazione più pratica e rapida, poiché, ad esempio, non è più necessario effettuare l'accesso.
Alla data di scadenza, il cookie viene automaticamente eliminato quando si effettua il primo accesso al sito Web che lo ha creato.

Cookie di prime parti
Questi cookie vengono impostati dai siti Web stessi (con dominio uguale a quello indicato nella barra degli indirizzi del browser) e possono essere letti solo da tali siti. Vengono comunemente utilizzati per archiviare informazioni quali le preferenze, da utilizzare alle successive visite al sito.

Cookie di terze parti
Questi cookie vengono impostati da domini diversi da quello indicato nella barra degli indirizzi del browser, ovvero da organizzazioni che non corrispondono ai proprietari dei siti Web.
I cookie utilizzati, ad esempio, per raccogliere informazioni a fini pubblicitari e di personalizzazione dei contenuti, oltre che per elaborare statistiche Web, possono essere "cookie di terze parti".
I cookie di terze parti consentono di ottenere sondaggi più completi delle abitudini di esplorazione degli utenti e si ritiene che siano più sensibili dal punto di vista dell'integrità. Per questo motivo, la maggior parte dei browser Web permette di modificare le impostazioni in modo che tali cookie non vengano accettati.

Di seguito un elenco dei servizi utilizzati sul sito Psicologi Italiani che impostano cookie di terze parti:

Google Analytics (Google)
Google Anayltics è un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google") che utilizza dei "cookie" mediante i quali raccoglie Dati Personali dell'Utente che vengono trasmessi a, e depositati presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizza queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google non associa l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'eventuale rifiuto di utilizzare i cookies, selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, può impedire di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web.

Social Widgets/Buttons
Servizi che consentono agli utenti di interagire con i social network direttamente all'interno di altri siti web.

Facebook social buttons/widgets (Facebook)
Servizio gestito da Facebook Inc. società che aderisce all'iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all'Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Facebook, grazie al click dell'Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Facebook non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Dati Personali da parte di Facebook Inc. si prega di consultare il seguente link: www.facebook.com/privacy/explanation.php

Twitter social buttons/widgets (Twitter)
Servizio gestito da Twitter, società che aderisce all'iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all'Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Twitter, grazie al click dell'Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Twitter non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Dati Personali da parte di Twitter si prega di consultare il seguente link: twitter.com/privacy

Gestione dei cookie

Poiché i cookie sono normali file di testo, è possibile accedervi utilizzando la maggior parte degli editor di testo o dei programmi di elaborazione testi. Per aprirli, è sufficiente fare clic su di essi. Di seguito è riportato un elenco di collegamenti che spiegano come visualizzare i cookie all'interno dei vari browser. Se il vostro browser non è presente, fate riferimento alle informazioni sui cookie fornite dal browser stesso. Se utilizzate un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.

Firefox
https://support.mozilla.org/en-US/kb/cookies-information-websites-store-on-your-computer

Chrome
https://support.google.com/chrome/bin/answer.py?hl=en&answer=95647&topic=14666&ctx=topic

Internet Explorer
http://windows.microsoft.com/en-US/internet-explorer/delete-manage-cookies

Safari
http://support.apple.com/kb/PH17191?viewlocale=it_IT

Disattivazione/attivazione o eliminazione dei cookie

I cookie possono essere limitati o bloccati mediante le impostazioni del browser.

Se preferite che i siti Web non memorizzino alcun cookie nel vostro computer, impostate il browser in modo da ricevere una notifica prima dell'archiviazione di ogni cookie. In alternativa, potete impostare il browser in modo che rifiuti tutti i cookie o solo i cookie di terze parti. Potete anche eliminare tutti i cookie già presenti nel sistema. È importante sottolineare che le impostazioni devono essere modificate separatamente in ogni browser e computer utilizzato.

Se impostate il blocco della memorizzazione dei cookie, Psicologi Italiani non può garantire un corretto funzionamento del sito Web. Alcune funzioni del sito potrebbero risultare non disponibili e potrebbe non essere più possibile visualizzare determinati siti Web. Inoltre, il blocco dei cookie non elimina la visualizzazione degli annunci pubblicitari. Semplicemente, questi non saranno più personalizzati in base ai vostri interessi e verranno riproposti con maggiore frequenza.

In ogni browser le impostazioni vengono modificate seguendo una diversa procedura. Se necessario, per definire impostazioni corrette utilizzate la funzione di Guida del browser.

Per disattivare i cookie su un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.

Informazioni più dettagliate relative ai cookie su Internet sono disponibili all'indirizzo http://www.aboutcookies.org/

Altri cookie/cookie imprevisti

Considerando il funzionamento di Internet e dei siti Web, non sempre siamo in grado di controllare i cookie che vengono memorizzati da terze parti attraverso il nostro sito Web. Questo vale soprattutto nei casi in cui la pagina Web contenga i cosiddetti elementi incorporati: testi, documenti, immagini o brevi filmati che sono archiviati altrove, ma vengono visualizzati nel o attraverso il nostro sito Web.
Di conseguenza, qualora nel sito Web venisse rilevato un cookie non imputabile ad uno dei servizi di terze parti elencato, vi preghiamo di comunicarcelo. In alternativa, potete contattare direttamente le terze parti interessate e chiedere informazioni sui cookie che inviano, a quali scopi, qual è la loro durata e come garantiscono la privacy degli utenti.