Pubblicità

il lavoro dello psicologo e dello psicoterapeuta

Cultura e depressione

La cultura può influenzare il nostro modo di sentire ed esprimere le emozioni? Può uno stesso sintomo o disturbo mentale essere esperito in modo completamente diverso tra le diverse culture?

cultura depressione psicologiSubito dopo l'ora di pranzo, in una giornata estiva in Washington DC, la psicologa culturale Yulia Chentsova-Dutton sta mostrando delle stelle.

Psicoterapia, miti e credenze (2° parte)

Proseguendo l'excursus sui miti e le credenze che circondano la psicoterapia, in questo articolo si analizzerà il seguente mito: “Il terapeuta confermerà le mie peggiori paure”.

miti credenze psicoterapiaMolte persone hanno una paura segreta che le porta a pensare che esista qualcosa di fondamentalmente sbagliato in loro.

Disturbi del comportamento alimentare e disturbo bipolare

I diversi studi presentanti all'interno dell'articolo rivelano una forte comorbidità tra i disturbi del comportamento alimentare e il disturbo bipolare

bipolare comportamento alimentare psicologiLa comorbidità tra il disturbo bipolare e il disturbo del comportamento alimentare non è mai stata approfondita in precedenza; cercare di comprendere la relazione esistente tra queste due psicopatologie può risultare importante in funzione delle implicazioni cliniche annesse al trattamento.

Psicoterapia, miti e credenze

Esistono dei miti associati alla psicoterapia? Quanto le persone ne sono influenzate? In questo articolo si cercherà di abbattere lo stigma, la paura e la disinformazione che ruota intorno al mito: “Andare in psicoterapia significa che sono debole, instabile o 'pazzo'!”.

psicoterapia miti psicologiLe sfide della salute mentale interessano milioni di persone in tutto il mondo; purtroppo, le idee sbagliate sulla psicoterapia spesso scoraggiano le persone a cercare aiuto.

La dismorfia muscolare

La dismorfia muscolare è caratterizzata da una serie di ossessioni focalizzate sulla dimensione dei muscoli, nonché preoccupazioni eccessive di apparire fisicamente deboli o sottosviluppati.

dismorfia muscolare psicologiNel contesto clinico, molto spesso gli psicologi si riferiscono alla dismorfia muscolare utilizzando anche termini come bigoressia o anoressia inversa.

Il termine dismorfia muscolare, si riferisce ad un sottotipo del disturbo da dismorfismo corporeo il quale, a sua volta, rappresenta una tipologia di disturbo ossessivo-compulsivo.

Gambling e masochismo

Per alcuni giocatori d'azzardo, è il rischio di danneggiarsi o di perdere tutto che li eccita. Sono proprio questi tipi di situazioni che, in termini di masochismo, possono così essere sessualizzate.

masochismo gambling psicologiChe i giocatori patologici abbiano un “desiderio inconscio di perdere” è un'idea che possiamo rintracciare già negli scritti Freudiani del 1928 e di Bergler (1936, 1943, 1958).

Il disturbo ossessivo-compulsivo di personalità

Persone con una personalità ossessiva-compulsiva raggiungono spesso grandi risultati, specialmente nelle scienze ed in altri campi intellettualmente esigenti che richiedono l'ordine e l'attenzione al dettaglio. Tuttavia, le loro responsabilità li rendono così ansiosi che raramente riescono a godere dei loro successi.

disturbo ossessivo compulsivo personalitàTra le caratteristiche primarie del disturbo ossessivo-compulsivo di personalità vi è una necessità eccessiva per l'ordine ed il controllo.

Trauma, attaccamento e depressione: il ruolo dell'alessitimia

L’obiettivo del presente lavoro è quello di delineare il ruolo mediatore dell’alessitimia e la sua relazione con traumi infantili e stile di attaccamento associati a sintomi depressivi durante l’età adulta.

trauma attaccamento alessitimiaÈ abbastanza noto che la comprensione e la consapevolezza delle emozioni ha una lunga storia nella letteratura psicologico-clinica.

L'appiattimento affettivo

Il “flat affect” o appiattimento affettivo è caratterizzato da una ridotta espressione emotiva, presenza di una voce monòtono, mancanza di contatto visivo, cambiamenti nelle espressioni facciali o interessi e mancanza di risposte verbali o non verbali.

appiattimento affettivo psicologiIl “Flat Affect” o appiattimento affettivo è caratterizzato da una mancanza di espressione emotiva; è un sintomo tipicamente osservato nelle persone con schizofrenia, autismo, depressione o lesioni cerebrali traumatiche.

Il Sè frammentato: la dissociazione

Le recenti teorie circa i meccanismi coinvolti nell'eziologia della dissociazione hanno enfatizzato il ruolo del Sè, specificatamente la vulnerabilità causata da modelli multipli del Sé o dell'identità come concettualizzato da Bowlby e Main.

sè dissociazione psicologiCon il termine dissociazione si fa riferimento ad un'ampia varietà di comportamenti che determinano uno squilibrio tra i processi cognitivi e psico-biologici.

Mentire in terapia

Perchè i clienti mentono durante la terapia? Perchè mentire su problemi che si cercano di trattare? Cosa può fare lo psicologo o il terapeuta a riguardo?

terapia mentire psicologiSecondo il Dottor Ryan Howes, le persone mentono quando si trovano sul divano o le poltrone dei propri terapeuti.

Succede spesso, e alcune delle frasi più comuni sono:

sto beneficiando molto della terapia, grazie mille!”, oppure, “Bevo solo un bicchiere di vino la sera, durante la cena”, o ancora, “no, non ho nient'altro da dirle della mia infanzia”.



Potrebbero interessarti anche....