Pubblicità

Saperne di più su psicologia e psicoterapia

Gravidanza e antidepressivi

Secondo una recente ricerca, le madri che assumono antidepressivi durante la gravidanza, presentano un rischio maggiore di disturbi del linguaggio nel proprio bambino.

antidepressivi gravidanza linguaggioI ricercatori della School of Public Health, della Columbia University, hanno osservato che durante il periodo gravidico, l’assunzione, anche scostante, di antidepressivi sia connessa ad un aumento del rischio, di circa il 37%, per il bambino, di sviluppare un disturbo del linguaggio, rispetto ad altre madri con depressione o altri disturbi psichiatrici che non assumono antidepressivi.

Il dolore cronico nei bambini

Secondo la letteratura il dolore cronico è uno dei problemi pediatrici più comuni ed è spesso correlato all'insorgenza di sintomi ansiosi e depressivi nella popolazione infantile.

dolore bambini

Il dolore cronico è spesso una condizione associata al mondo degli adulti quando invece, secondo un recente sondaggio, è uno dei problemi più comuni nella pediatria, e colpisce circa un bambino su quattro.

Nonostante il fatto che oltre 1,7 milioni di bambini negli Stati Uniti soffra di tale condizione, e che il costo del trattamento è di quasi 20 miliardi di dollari l’anno, il dolore cronico rimane spesso invisibile e misconosciuto nel sistema sanitario, soprattutto per quanto riguarda i bambini e gli adolescenti.

Social media e isolamento sociale

Secondo i ricercatori dell'Università di Pittsburgh i giovani adulti che trascorrono molto tempo sui social media hanno una maggiore probabilità di isolarsi socialmente.

social media isolamento sociale

Secondo una recente ricerca effettuata presso la School of Medicine della University of Pittsburgh, un maggior tempo trascorso sui social media da parte di giovani adulti è correlato ad una maggiore probabilità di isolarsi socialmente.

Oltre al tempo trascorso online, gli scienziati hanno scoperto che la frequenza di utilizzo è risultata associata ad un aumento dell’isolamento sociale.

Il trattamento per la Dipendenza da Gioco d’Azzardo.

Un breve approfondimento sul Gambling e le possibili terapie.


gamblingIl gioco d’azzardo è un giro d’affari da miliardi di dollari che cresce ogni anno.

Ovviamente, moltissime persone possono divertirsi recandosi, in modo occasionale, ad un casinò, fare delle scommesse o acquistare dei biglietti della lotteria settimanale senza perdere il controllo delle proprie azioni.

Ma, troppo spesso, il vizio del gioco può diventare compulsivo, impossessarsi della vostra vita e causare la perdita di famiglia, amici, lavoro, soldi e rispetto per voi stessi.

Desiderio ed emozione

Che differenza c'è tra emozione e desiderio? Quale direzione assumono rispetto al loro significato? Quale relazione hanno con la realtà?

desiderio emozione

Quando si parla di emozione e desiderio spesso questi termini possono essere utilizzati in maniera intercambiabile.

Se facciamo riferimento al concetto di “credenza” l’oggetto formale a cui essa si ispira è la verità, mentre nel caso dell’emozione è preferibile parlare di valutazione; sinteticamente si potrebbe dire che le credenze mirano alla verità, mentre le emozioni alla valutazione.

La grande “D”

Il divorzio può essere un momento difficile per tutti i membri della famiglia; in tale frangente molti genitori non sanno come aiutare i loro bambini durante la separazione, così come gestire le conseguenze e le emozioni che ne derivano.

divorzio bambini

Nel corso degli anni, la Dottoressa Janet Hincks della Belmont University, ha lavorato con diversi bambini e genitori che hanno attraversato emozioni dolorose come la rabbia, la paura, la tristezza, lo shock, la negazione e i comportamenti negativi.

In una situazione così dolorosa, è bene chiedersi qual è la reazione normale che i bambini dovrebbero avere quando vivono e attraversano il divorzio dei genitori? Come si possono aiutare i genitori a supportare i propri figli?

Come comunicare meglio? Basta allontanarsi dai telefoni!

Ripristinare una comunicazione ottimale lontano dai media!


bambini mediaOggi, gli alunni tra 8 e 18 anni spendono circa un terzo delle loro vite a dormire, un terzo a scuola ed un terzo assorti nei nuovi media, dagli smartphone ed i tablet, alla tv ed i portatili.

Essi passano, insomma, più tempo a comunicare attraverso degli schermi, di quanto non ne spendano a parlare con le altre persone direttamente, faccia a faccia.

Cultura, adolescenza e sessualità

Le informazioni e i messaggi culturali inerenti al sesso e la gravidanza, durante l'adolescenza, svolgono un ruolo importante.

cultura sessualità adolescenza

Molti adolescenti intraprendono spesso dei comportamenti sessuali a rischio, i quali determinano un maggiore tasso di gravidanze adolescenziali, aborti, nascite, infezioni e malattie sessualmente trasmissibili.

Un gruppo di ricerca ha intervistato soggetti giovani facenti parte di diverse comunità, concentrandosi su studenti universitari e genitori adolescenti, e chiedendo loro a quali tipologie di messaggi relativi al sesso e la gravidanza erano stati esposti durante le scuole.

Qual è il vostro stile conflittuale?

Secondo gli psicologi australiani Judith Feeney e Gery Karantzas non è il conflitto in sè che minaccia il rapporto, ma piuttosto come i partner lo gestiscono!

stile conflittuale conflittoIl filosofo tedesco Arthur Schopenhauer disse che “gli esseri umani sono come i porcospini in una notte fredda”. Noi desideriamo coccolarci insieme per il calore derivante da uno stretto contatto fisico, ma quando ci avviciniamo ci attacchiamo l’un l’altro con i nostri aculei, tanto da essere costretti a ritrarci.



Potrebbero interessarti anche....