Pubblicità

Costellazioni Familiari e Neuroscienze

costellazioni familiari e neuroscienze“Mettere in scena la storia della propria famiglia è di grande aiuto per risolvere i conflitti interiori e vivere appieno il proprio destino. È necessario accettare la realtà per ciò che è, senza rammarico, senza desiderare che sia diversa. In tal modo anche gli avvenimenti più terribili si trasformano in pace e forza. Tutto ciò che rifiutiamo si impossessa di noi. Tutto ciò che rispettiamo e integriamo, ci lascia liberi.”
Bert Hellinger

 

LE COSTELLAZIONI FAMILIARI

Negli ultimi anni sono sempre più diffuse nuove esperienze di benessere e crescita personale basate sulla tecnica della costellazioni familiari. Ma cosa si intende con questo termine?

L’ideatore delle Costellazioni è Bert Hellingher, il quale basandosi sull’osservazione di dinamiche di gruppo ed organizzazione sistemica familiare in alcune tribù indigene, ha evidenziato come tutti i meccanismi che portano ad una sensazione di vuoto interiore, incomprensione personale o rituali ripetuti, date che ritornano ecc. derivino da quelli che definisce “violazione degli ordini dell’Amore”.

Per Hellingher vi sono 4 ordini che permettono all’Amore (inteso in senso lato ed affettivo) di fluire all’interno di un sistema, questi sono: APPARTENENZA, GERARCHIA, ORDINE E DESTINO.

Quante volte ci è capitato di pensare di essere il “problema”, magari credendo che quell’ansia, quella rabbia o quel senso di colpa, a cui non riusciamo a dare un nome o una spiegazione fossero nostri.

Con le Costellazioni potremmo invece scoprire che quei sentimenti erano delle situazioni irrisolte che appartenevano a qualcun altro nel nostro albero genealogico e, senza accorgertene, ce ne siamo fatti carico e ne abbiamo portato i pesi.

Le Costellazioni Familiari sono perciò un efficace metodo di presa di coscienza e risoluzione delle più diverse problematiche della nostra vita: dallo stato di malessere psichico, a sintomi fisici di varia natura, in ambito familiare, relazionale ma anche lavorativo.

BENEFICI delle COSTELLAZIONI FAMILIARI

Le costellazioni familiari ci restituiscono il nostro posto nella vita, risanano le nostre ferite e quelle dell’albero genealogico riconnettendoci alla forza degli antenati.

Migliorano le relazioni nella nostra famiglia, con il partner, nel lavoro, con il denaro, rimettendoci sul cammino del successo che meritiamo. In questa tecnica, viene messa in risalto come punto centrale “la risonanza del campo morfico o morfogenetico” (descritta dal noto biologo inglese Rupert Scheldrake).

Psicologi in evidenza
Dottoressa Francesca Zanatta
Via San Luca, 3 - 35010 - Pieve di Curtarolo (PD)
Cell.:3405256556
Centro Synesis® di Psicologia Dottoressa Flavia Passoni
Centro Synesis® di Psicologia Via Pace, 11 - Carnate (MONZA)
Cell: 338 1863275

La risonanza del campo morfico o morfogenetico, è il motivo per cui quando qualcuno o qualcosa si trova in una determinata situazione che “vibra” ad una certa frequenza, si è portati entrando in contatto con questo campo appunto per effetto della risonanza a vibrare a quella stessa frequenza.

Per cercare di spiegarlo visivamente si può fare l’esempio di una pianta: se questa viene messa in un ambiente in cui c’è un certo tipo di atmosferica” (vibrazione) questa tenderà ad avere una certa forma – ad esempio può svilupparsi in larghezza oppure in altezza, o ancora può piegarsi da un lato o attorcigliarsi su se stessa, crescere nodosa o liscia, questo accade per l’effetto della risonanza della pianta con l’ambiente in cui vive. Se togliamo la pianta da quel posto e la collochiamo in un posto diverso, possiamo vedere che nel tempo essa può tende a cambiare forma.

Allo stesso modo la famiglia in cui noi nasciamo le situazioni e relazioni che l’hanno caratterizzata nella generazione attuale e nelle precedenti costituiscono il campo morfogenetico in cui ognuno resta immerso. Ad alcune persone può capitare di avere comportamenti o emozioni che non sono delle vere e proprie scelte, ma abitudini inconsce acquisite in ambito famigliare. Di tali comportamenti o modi di pensare spesso se ne ignora sia il senso che la provenienza, (è possibile che questa persona stia risuonando con eventi e comportamenti precedenti).

COME SI CONIUGANO LE COSTELLAZIONI CON LE NEUROSCIENZE?

Le teorie a cui si rifanno le Costellazioni sono molteplici, come quelle dei Sistemi, la teoria del Campo di Lewin, lo Psicodramma di Moreno ma anche alla fisica Quantistica ed alle Neuroscienze.

Pubblicità

Il nostro cervello ha la capacità di riprogrammarsi in termini di apprendimento, adattamento e cambiamento. Grazie a questa sua caratteristica, definita neuroplasticità, il cervello può cablare i circuiti neurali, stabilendo nuove funzioni: se una persona, ad esempio, perde la funzionalità della mano destra, il cervello crea nuove connessioni che permettono di ridisporre i ruoli della mano sinistra, affidandole quelli precedentemente svolti dalla destra.

Possiamo, essenzialmente, alterare le nostre funzioni cerebrali così da poter assumere un maggior controllo su di esse, smettendo di lasciarci influenzare spropositatamente dalle emozioni distruttive.

Nella coscienza della persona sono presenti contemporaneamente le memorie razionali e le memorie biologiche. Il corpo registra una serie di conflitti, risalenti anche a generazioni precedenti, sotto forma di sintomi o malattie. Le costellazioni lavorano sulle memorie biologiche: lasciando agire la manifestazione dei nostri livelli inconsci e osservandone la rappresentazione scenica nelle Costellazioni, possiamo dialogare con ogni componente dei vari sistemi e comprendere a fondo l’origine del disagio o del sintomo e quindi reintegrare nel sistema l’elemento mancante o rimettere ordine nel sistema.

ORIGINI DELLE COSTELLAZIONI E A CHI SI RIVOLGONO

Essendo nate in Germania il nome in lingua madre è in tedesco FAMILIENSTELLEN, dove STELLEN significa POSIZIONAMENTO

Pertanto le si potrebbero chiamare anche "Posizionamento familiare", vale a dire la rivelazione del proprio posizionamento emotivo all' interno della famiglia; cioè come mi sento rispetto a questo e a quel familiare. In virtù di questo posizionamento inconscio e nascosto, avrò adottato determinati comportamenti psico-emotivi in seno alla famiglia fin dalla prima infanzia; i quali, radicati nel tempo, sono ancora in grado di condizionare le nostre azioni ed emozioni di adulto.

Psicologi in evidenza
Dottoressa Francesca Zanatta
Via San Luca, 3 - 35010 - Pieve di Curtarolo (PD)
Cell.:3405256556
Centro Synesis® di Psicologia Dottoressa Flavia Passoni
Centro Synesis® di Psicologia Via Pace, 11 - Carnate (MONZA)
Cell: 338 1863275

Le Costellazioni, pertanto, nascono per mostrarci i meccanismi nascosti del nostro animo.

Nel workshop potremo prendere coscienza di come le Costellazioni familiari possono agire a livello neuropsicobiologico e apportare delle modificazioni funzionali al nostro stile di vita ed ai nostri comportamenti manifesti.

Le costellazioni familiari sono per tutti, utilizzate con grande efficacia nelle questioni private (relazioni, denaro, malattie, separazioni, adozioni, perdite, lutti ecc.)

Il workshop è rivolto a tutte le persone che vogliono comprendere le dinamiche presenti nelle famiglie e che desiderano fare un percorso di crescita personale, a coloro che vogliono apprendere e utilizzare il metodo delle Costellazioni familiari sistemiche nel proprio ambito lavorativo (counselor, assistenti sociali, insegnanti, operatori socio-sanitari, e altro) e a chi sente in risonanza con questo progetto di mettersi al servizio delle persone.

La bellezza di questa tecnica di lavoro personale sta proprio nella possibilità che la persona ha di lavorare a livello profondo, diverso da quello comunemente inteso con la psicoterapia, ma in maniera più diretta ed efficace, visibile a livello oggettivo, rendendo la persona consapevole e libera di prendere quello che può, in quel preciso momento.

Per saperne di più partecipa ai workshop in occasione della Settimana del Cervello, clicca sui link:
https://www.settimanadelcervello.it/event/neuroscienze-e-costellazioni-familiari/
https://www.settimanadelcervello.it/event/neuroscienze-e-costellazioni-familiari-2/

 

 

(Articolo a cura della Dott.ssa Lucia Ianne)

 

 

Iscriviti alla NewsLetter

Se l'articolo che hai letto ti è piaciuto, iscriviti gratuitamente alla News Letter per essere costantemente informato sui nuovi articoli pubblicati e sulle iniziative di Psicologi-Italiani.it
Ricezione
Professione
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

 

 

  |   Letto: 271 volte
Pin it


Potrebbero interessarti anche....

La psicoeducazione nella relazione con il paziente

Nella relazione con il paziente, la psicoeducazione fornisce al cliente la possibilità di lavorare su deficit di abilità specifiche, correggere eventuali disinformazioni e ampliare il proprio repertorio di conoscenze su tematiche specifiche. Molte persone cercano la figura di uno psicologo e/o ...

Disturbo bipolare: sintomi e opzioni di trattamento

Il disturbo bipolare è un disordine caratterizzato da spostamenti insoliti nell'umore, nell'energia, nei livelli di attività e nella capacità di svolgere compiti quotidiani. I sintomi del disturbo bipolare sono abbastanza gravi; oscillano da livelli bassi ad alti, e la sintomatologia pu&...

Storia della Psicoterapia Breve Corporea PBC

Secondo il modello della Psicoterapia Breve Caratteroanalitica di Xavier Serrano Hortelano “La brevità è l’anima della saggezza”.Shakespeare, Amleto (atto II, scena II) 1. Introduzione Prima di definire i contorni della Psicoterapia Breve Corporea – PBC Caratteroanalitica, secondo il modello di X...

Psicoterapia psicoanalitica

La scuola psicoanalitica nasce grazie alle teorie elaborate da Freud. La psicoanalisi si propone come obiettivo non tanto l’interpretazione degli aspetti cognitivi e fisiologici del comportamento umano, bensì lo studio e l’analisi di tutte le manifestazioni motivazionali e dinamiche, che sono meno e...

Copyright © 2020 Psicologi Italiani. Tutti i diritti riservati. Psiconline srl. - P.IVA 01925060699 - web design - web agency -

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. - ULTERIORI INFORMAZIONI

Cookie e relative funzionalità

A seconda dei singoli obiettivi, si utilizzano cookie differenti.
Di seguito viene fornito un elenco dei tipi di cookie più diffusi e degli scopi per cui vengono utilizzati.

Cookie di sessione
I cookie di sessione vengono archiviati temporaneamente nella memoria del computer durante l'esplorazione di un sito, ad esempio, per tenere traccia della lingua scelta. I cookie di sessione rimangono memorizzati nel computer per un breve periodo di tempo. Vengono infatti eliminati non appena l'utente chiude il browser Web.

Cookie permanenti o traccianti
I cookie permanenti salvano un file sul computer per un lungo periodo di tempo. Questo tipo di cookie possiede una data di scadenza. I cookie permanenti consentono ai siti Web di ricordare informazioni e impostazioni alle successive visite degli utenti, rendendo così l'esplorazione più pratica e rapida, poiché, ad esempio, non è più necessario effettuare l'accesso.
Alla data di scadenza, il cookie viene automaticamente eliminato quando si effettua il primo accesso al sito Web che lo ha creato.

Cookie di prime parti
Questi cookie vengono impostati dai siti Web stessi (con dominio uguale a quello indicato nella barra degli indirizzi del browser) e possono essere letti solo da tali siti. Vengono comunemente utilizzati per archiviare informazioni quali le preferenze, da utilizzare alle successive visite al sito.

Cookie di terze parti
Questi cookie vengono impostati da domini diversi da quello indicato nella barra degli indirizzi del browser, ovvero da organizzazioni che non corrispondono ai proprietari dei siti Web.
I cookie utilizzati, ad esempio, per raccogliere informazioni a fini pubblicitari e di personalizzazione dei contenuti, oltre che per elaborare statistiche Web, possono essere "cookie di terze parti".
I cookie di terze parti consentono di ottenere sondaggi più completi delle abitudini di esplorazione degli utenti e si ritiene che siano più sensibili dal punto di vista dell'integrità. Per questo motivo, la maggior parte dei browser Web permette di modificare le impostazioni in modo che tali cookie non vengano accettati.

Di seguito un elenco dei servizi utilizzati sul sito Psicologi Italiani che impostano cookie di terze parti:

Google Analytics (Google)
Google Anayltics è un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google") che utilizza dei "cookie" mediante i quali raccoglie Dati Personali dell'Utente che vengono trasmessi a, e depositati presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizza queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google non associa l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'eventuale rifiuto di utilizzare i cookies, selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, può impedire di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web.

Social Widgets/Buttons
Servizi che consentono agli utenti di interagire con i social network direttamente all'interno di altri siti web.

Facebook social buttons/widgets (Facebook)
Servizio gestito da Facebook Inc. società che aderisce all'iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all'Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Facebook, grazie al click dell'Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Facebook non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Dati Personali da parte di Facebook Inc. si prega di consultare il seguente link: www.facebook.com/privacy/explanation.php

Twitter social buttons/widgets (Twitter)
Servizio gestito da Twitter, società che aderisce all'iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all'Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Twitter, grazie al click dell'Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Twitter non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Dati Personali da parte di Twitter si prega di consultare il seguente link: twitter.com/privacy

Gestione dei cookie

Poiché i cookie sono normali file di testo, è possibile accedervi utilizzando la maggior parte degli editor di testo o dei programmi di elaborazione testi. Per aprirli, è sufficiente fare clic su di essi. Di seguito è riportato un elenco di collegamenti che spiegano come visualizzare i cookie all'interno dei vari browser. Se il vostro browser non è presente, fate riferimento alle informazioni sui cookie fornite dal browser stesso. Se utilizzate un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.

Firefox
https://support.mozilla.org/en-US/kb/cookies-information-websites-store-on-your-computer

Chrome
https://support.google.com/chrome/bin/answer.py?hl=en&answer=95647&topic=14666&ctx=topic

Internet Explorer
http://windows.microsoft.com/en-US/internet-explorer/delete-manage-cookies

Safari
http://support.apple.com/kb/PH17191?viewlocale=it_IT

Disattivazione/attivazione o eliminazione dei cookie

I cookie possono essere limitati o bloccati mediante le impostazioni del browser.

Se preferite che i siti Web non memorizzino alcun cookie nel vostro computer, impostate il browser in modo da ricevere una notifica prima dell'archiviazione di ogni cookie. In alternativa, potete impostare il browser in modo che rifiuti tutti i cookie o solo i cookie di terze parti. Potete anche eliminare tutti i cookie già presenti nel sistema. È importante sottolineare che le impostazioni devono essere modificate separatamente in ogni browser e computer utilizzato.

Se impostate il blocco della memorizzazione dei cookie, Psicologi Italiani non può garantire un corretto funzionamento del sito Web. Alcune funzioni del sito potrebbero risultare non disponibili e potrebbe non essere più possibile visualizzare determinati siti Web. Inoltre, il blocco dei cookie non elimina la visualizzazione degli annunci pubblicitari. Semplicemente, questi non saranno più personalizzati in base ai vostri interessi e verranno riproposti con maggiore frequenza.

In ogni browser le impostazioni vengono modificate seguendo una diversa procedura. Se necessario, per definire impostazioni corrette utilizzate la funzione di Guida del browser.

Per disattivare i cookie su un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.

Informazioni più dettagliate relative ai cookie su Internet sono disponibili all'indirizzo http://www.aboutcookies.org/

Altri cookie/cookie imprevisti

Considerando il funzionamento di Internet e dei siti Web, non sempre siamo in grado di controllare i cookie che vengono memorizzati da terze parti attraverso il nostro sito Web. Questo vale soprattutto nei casi in cui la pagina Web contenga i cosiddetti elementi incorporati: testi, documenti, immagini o brevi filmati che sono archiviati altrove, ma vengono visualizzati nel o attraverso il nostro sito Web.
Di conseguenza, qualora nel sito Web venisse rilevato un cookie non imputabile ad uno dei servizi di terze parti elencato, vi preghiamo di comunicarcelo. In alternativa, potete contattare direttamente le terze parti interessate e chiedere informazioni sui cookie che inviano, a quali scopi, qual è la loro durata e come garantiscono la privacy degli utenti.