Pubblicità

Emozioni ai tempi del Coronavirus

Emozioni ai tempi del CoronavirusLa PAURA è un’emozione fondamentale che ha permesso alla specie umana di sopravvivere e di resistere nel corso dei secoli ai pericoli presenti nell’ambiente esterno. A differenza dell’ansia la PAURA si manifesta in presenza di uno stimolo reale, concreto, percettibile.

Con la diffusione del Covid – 19 mutano completamente i nostri parametri di riferimento e la nostra percezione del rischio. Un virus è impercettibile, invisibile, possiamo solo verificarne gli effetti, i danni.

Si diffonde sempre più la corsa a reperire informazioni, anche sbagliate, sul canale web in particolare, per cercare disconferme o dati certi, ma in questo caso il rischio è di imbattersi molto spesso in fake news che contribuiscono ad alimentare il nostro senso di precarietà ed incertezza. Il nemico non è quindi identificabile, riconoscibile, un individuo o un oggetto da affrontare.

Accade perciò che il nostro prossimo, il nostro vicino può essere visto come possibile portatore di virus, come possibile veicolo di contagio. Stiamo evitando tutto quell’universo che quotidianamente cerchiamo faticosamente di costruire fatto di reciprocità, di scambi, di contatti interpersonali, di VICINANZA.

Psicologi in evidenza
Dottor Edoardo Guerrieri
Viale Castracani,981 - LUCCA
tel.:338 3753458
Dottoressa Eleonora Motta
Via Monte Leoni, 6 - GROSSETO
Cell.: 349 5359203

Assistiamo a quello che si può chiamare il lutto degli affetti, dei baci e degli abbracci, che costituiscono una componente fondamentale per manifestare le nostre emozioni, per trasmettere il piacere dell’incontro, della presenza dell’altro.

Un metro di distanza, così lontano ma anche così vicino.

Rivalutiamo ogni piccolo gesto, un saluto, un bacio, una stretta di mano a cui magari non attribuiamo più lo stesso valore perché fanno parte della gestualità data per scontata. In prossemica si studia la distanza sociale, ai tempi del Corona virus siamo tutti costretti ad uno spazio di relazione formale, di circostanza, l’intimità viene quasi abolita.

Eppure paradossalmente possiamo ritrovare questo spazio privato nelle nostre case, in un ambiente che spesso frequentiamo o rispettiamo poco, con i nostri familiari, che magari riabbracciamo solo a sera tornati dal lavoro.

Riprendiamoci i nostri cari , il piacere della condivisione di spazio e tempo, di un pomeriggio in famiglia, che ci permettiamo solo quando abbiamo l’influenza. È bello dire sono a casa perché sto bene, perché voglio proteggere me, la mia famiglia e chi mi sta vicino. Io resto a casa non per evitare gli altri ma per abbracciare il rispetto!

Proteggiamo I nostri bambini cercando di non trasmettere ansia o preoccupazione, ma senso di responsabilità nel veicolare il messaggio che ogni persona può dare il suo piccolo contributo, e con pazienza e tenacia, saremo come pezzi di un puzzle che alla fine ti permettono di realizzare e di vedere un’immagine intera.

Pubblicità

Non abbiate paura di chiedere aiuto, ad una figura esperta in gestione dell’ansia e delle emozioni, stiamo vivendo un momento difficile e non sempre abbiamo le parole e gli strumenti per affrontare gli imprevisti. Uno psicologo o uno Psicoterapeuta possono aiutarvi in questo compito.

Facciamo in modo che un momento di crisi sia un punto di rinascita, di riequilibrio fisico, psichico e affettivo. Abbiamo bisogno di piccole cose, perciò curiamo, creiamo, modifichiamo o coloriamo le nostre giornate, troviamo in noi gli strumenti per dipingere una tela meravigliosa, per intingere d’Amore rosso i nostri capolavori.

È questo l’antidoto al virus, al veleno, alla morte: un potente farmaco chiamato VITA.

 

Dott.ssa Lucia Ianne Psicologa Psicoterapeuta

 

 

 

 

Iscriviti alla NewsLetter

Se l'articolo che hai letto ti è piaciuto, iscriviti gratuitamente alla News Letter per essere costantemente informato sui nuovi articoli pubblicati e sulle iniziative di Psicologi-Italiani.it
Ricezione
Professione
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

 

 

  |   Letto: 85 volte
Pin it


Potrebbero interessarti anche....

La paura di cambiare in psicoterapia

Quando e perchè il cliente può avere paura di cambiare? Perchè, a volte,non vuole migliorare? Lo psicoterapeuta cosa può fare? Quando un cliente si rivolge alla psicoterapia è perchè ricerca un sollievo dai propri sintomi, depressione, ansia e altre emozioni dolorose...

La coppia schizoide-depressiva

La dinamica in una coppia schizoide-depressiva è che il partner depresso si affanna nella ricerca disperata di una connessione con l'altro e ha paura di essere abbandonato; questo viene però vissuto come invadente ed eccessivamente esigente dal partner schizoide. “Sono innamorato di una r...

Costanza di oggetto e paura dell'abbandono

Il presente articolo si concentrerà sulla relazione tra costanza di oggetto e paura dell'abbandono, che, al suo eccesso, potrebbe manifestarsi come un persistente sentimento di insicurezza, pensieri intrusivi, vuoto, senso instabile di sé, aderenza, bisogno, estreme fluttuazioni dell'umore e con...

Mentire al proprio psicoterapeuta: pro e contro

Secondo uno studio pubblicato nel 2016 sulla rivista Counseling Psychology Quarterly, su 547 clienti adulti in psicoterapia, il 93% ha riferito di aver mentito al proprio psicoterapeuta ad un certo punto della terapia. Perché qualcuno dovrebbe mentire al proprio psicoterapeuta? Questo è totalme...

Copyright © 2020 Psicologi Italiani. Tutti i diritti riservati. Psiconline srl. - P.IVA 01925060699 - web design - web agency -

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. - ULTERIORI INFORMAZIONI

Cookie e relative funzionalità

A seconda dei singoli obiettivi, si utilizzano cookie differenti.
Di seguito viene fornito un elenco dei tipi di cookie più diffusi e degli scopi per cui vengono utilizzati.

Cookie di sessione
I cookie di sessione vengono archiviati temporaneamente nella memoria del computer durante l'esplorazione di un sito, ad esempio, per tenere traccia della lingua scelta. I cookie di sessione rimangono memorizzati nel computer per un breve periodo di tempo. Vengono infatti eliminati non appena l'utente chiude il browser Web.

Cookie permanenti o traccianti
I cookie permanenti salvano un file sul computer per un lungo periodo di tempo. Questo tipo di cookie possiede una data di scadenza. I cookie permanenti consentono ai siti Web di ricordare informazioni e impostazioni alle successive visite degli utenti, rendendo così l'esplorazione più pratica e rapida, poiché, ad esempio, non è più necessario effettuare l'accesso.
Alla data di scadenza, il cookie viene automaticamente eliminato quando si effettua il primo accesso al sito Web che lo ha creato.

Cookie di prime parti
Questi cookie vengono impostati dai siti Web stessi (con dominio uguale a quello indicato nella barra degli indirizzi del browser) e possono essere letti solo da tali siti. Vengono comunemente utilizzati per archiviare informazioni quali le preferenze, da utilizzare alle successive visite al sito.

Cookie di terze parti
Questi cookie vengono impostati da domini diversi da quello indicato nella barra degli indirizzi del browser, ovvero da organizzazioni che non corrispondono ai proprietari dei siti Web.
I cookie utilizzati, ad esempio, per raccogliere informazioni a fini pubblicitari e di personalizzazione dei contenuti, oltre che per elaborare statistiche Web, possono essere "cookie di terze parti".
I cookie di terze parti consentono di ottenere sondaggi più completi delle abitudini di esplorazione degli utenti e si ritiene che siano più sensibili dal punto di vista dell'integrità. Per questo motivo, la maggior parte dei browser Web permette di modificare le impostazioni in modo che tali cookie non vengano accettati.

Di seguito un elenco dei servizi utilizzati sul sito Psicologi Italiani che impostano cookie di terze parti:

Google Analytics (Google)
Google Anayltics è un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google") che utilizza dei "cookie" mediante i quali raccoglie Dati Personali dell'Utente che vengono trasmessi a, e depositati presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizza queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google non associa l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'eventuale rifiuto di utilizzare i cookies, selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, può impedire di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web.

Social Widgets/Buttons
Servizi che consentono agli utenti di interagire con i social network direttamente all'interno di altri siti web.

Facebook social buttons/widgets (Facebook)
Servizio gestito da Facebook Inc. società che aderisce all'iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all'Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Facebook, grazie al click dell'Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Facebook non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Dati Personali da parte di Facebook Inc. si prega di consultare il seguente link: www.facebook.com/privacy/explanation.php

Twitter social buttons/widgets (Twitter)
Servizio gestito da Twitter, società che aderisce all'iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all'Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Twitter, grazie al click dell'Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Twitter non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Dati Personali da parte di Twitter si prega di consultare il seguente link: twitter.com/privacy

Gestione dei cookie

Poiché i cookie sono normali file di testo, è possibile accedervi utilizzando la maggior parte degli editor di testo o dei programmi di elaborazione testi. Per aprirli, è sufficiente fare clic su di essi. Di seguito è riportato un elenco di collegamenti che spiegano come visualizzare i cookie all'interno dei vari browser. Se il vostro browser non è presente, fate riferimento alle informazioni sui cookie fornite dal browser stesso. Se utilizzate un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.

Firefox
https://support.mozilla.org/en-US/kb/cookies-information-websites-store-on-your-computer

Chrome
https://support.google.com/chrome/bin/answer.py?hl=en&answer=95647&topic=14666&ctx=topic

Internet Explorer
http://windows.microsoft.com/en-US/internet-explorer/delete-manage-cookies

Safari
http://support.apple.com/kb/PH17191?viewlocale=it_IT

Disattivazione/attivazione o eliminazione dei cookie

I cookie possono essere limitati o bloccati mediante le impostazioni del browser.

Se preferite che i siti Web non memorizzino alcun cookie nel vostro computer, impostate il browser in modo da ricevere una notifica prima dell'archiviazione di ogni cookie. In alternativa, potete impostare il browser in modo che rifiuti tutti i cookie o solo i cookie di terze parti. Potete anche eliminare tutti i cookie già presenti nel sistema. È importante sottolineare che le impostazioni devono essere modificate separatamente in ogni browser e computer utilizzato.

Se impostate il blocco della memorizzazione dei cookie, Psicologi Italiani non può garantire un corretto funzionamento del sito Web. Alcune funzioni del sito potrebbero risultare non disponibili e potrebbe non essere più possibile visualizzare determinati siti Web. Inoltre, il blocco dei cookie non elimina la visualizzazione degli annunci pubblicitari. Semplicemente, questi non saranno più personalizzati in base ai vostri interessi e verranno riproposti con maggiore frequenza.

In ogni browser le impostazioni vengono modificate seguendo una diversa procedura. Se necessario, per definire impostazioni corrette utilizzate la funzione di Guida del browser.

Per disattivare i cookie su un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.

Informazioni più dettagliate relative ai cookie su Internet sono disponibili all'indirizzo http://www.aboutcookies.org/

Altri cookie/cookie imprevisti

Considerando il funzionamento di Internet e dei siti Web, non sempre siamo in grado di controllare i cookie che vengono memorizzati da terze parti attraverso il nostro sito Web. Questo vale soprattutto nei casi in cui la pagina Web contenga i cosiddetti elementi incorporati: testi, documenti, immagini o brevi filmati che sono archiviati altrove, ma vengono visualizzati nel o attraverso il nostro sito Web.
Di conseguenza, qualora nel sito Web venisse rilevato un cookie non imputabile ad uno dei servizi di terze parti elencato, vi preghiamo di comunicarcelo. In alternativa, potete contattare direttamente le terze parti interessate e chiedere informazioni sui cookie che inviano, a quali scopi, qual è la loro durata e come garantiscono la privacy degli utenti.