Pubblicità

I Love My Pet

Il legame affettivo fra l'uomo e gli animali domestici.

I love petGli esseri umani intrapresero il processo di addomesticazione di cani e gatti fin dalla preistoria, con i cani ottenevano protezione dai pericoli e aiuto nella caccia, grazie ai gatti potevano allontanare i roditori dai granai e dalle loro capanne.

Nel mondo agricolo cane e gatto hanno svolto un ruolo fondamentale fino a qualche decennio fa e, anche in altri contesti, sono stati trovati modi per ottenere vantaggi dalla loro presenza.

Ora nella nostra società tecnologica e post-industriale questi animali non sono più funzionali come una volta, ma le persone continuano ad allevarli, poiché vengono apprezzati per il loro valore di compagnia e di svago. Gli anglosassoni evidenziano questo nuovo modo di relazionarsi ad essi chiamandoli “pet”, un termine che fa riferimento ad un animale che può essere curato e facilmente sollevato con le mani.

Pur di avere un pet le persone sacrificano tempo e denaro e sono sempre più in aumento coloro che decidono di allevare un cane o un gatto, per cui si può ipotizzare che dalla loro presenza derivi una forma di benessere psicologico.

Dagli studi fatti in proposito risulta che l’animale domestico svolge il ruolo di “sostituto” umano per chi si sente solo, tant’è vero che nei suoi confronti le persone mettono in atto gli stessi comportamenti che si riscontrano nei rapporti umani: gli danno un nome, gli preparano il cibo, lo vestono, lo portano a spasso, ci dormono insieme, lo portano dal veterinario. In pratica si prendono cura del pet come se fosse un bambino, ciò soddisfa il loro bisogno di compagnia.

Tuttavia è interessante notare dalle ricerche fatte che un pet è molto più presente tra le persone che hanno compagnia umana, cioè le coppie sposate e con bambini, che non tra i single o le persone anziane che vivono da sole.

Tale dato fa riflettere sul fatto che probabilmente gli animali domestici non sono solo un sostituto di rapporti umani, bensì con la loro presenza arricchiscono la vita dell’individuo con qualcosa di speciale.

Gatti e cani si prestano a ricevere particolari attenzioni da parte dell’uomo e, nello stesso tempo, anche a fornirgliene, si lasciano accarezzare, coccolare e manipolare, la persona può in questo modo soddisfare il suo bisogno di contatto fisico senza il timore di essere giudicata o rifiutata.

Inoltre il comportamento del pet tende ad essere, prevedibile, non cambia a seconda dei luoghi e delle circostanze, come a volte accade per le persone, ciò è fondamentale per stabilire un rapporto di fiducia.

Infine, cane e gatto accettano il loro proprietario in modo incondizionato a prescindere dal fatto che questi possegga ricchezza, bellezza o successo, per questo sono sempre pronti ad accoglierlo con “feste” e fusa, in quanto per loro è importante solo la semplice presenza.

L’accettazione incondizionata è un bisogno fondamentale dell’essere umano per questo si sente così gratificato dal comportamento dell’animale domestico. Nel descrivere ciò che ricevono dal loro pet le persone pronunciano frequentemente le seguenti parole: amore, fiducia, affetto, lealtà, attenzione, allegria.

In un’epoca in cui la corsa al consumismo sembra debba essere la base del sistema economico per cui l’acquisto di beni e servizi rischia di diventare lo scopo principale della stessa vita umana, l’individuo può sentire il proprio valore sempre più legato ai risultati economici che riesce a raggiungere, anche all’interno della famiglia può sentirsi riconosciuto e accettato più per quello che riesce a fare e a realizzare, che non per quello che è.

Il cane e il gatto riescono a colmare tali lacune emotive, essi attraverso l’accettazione incondizionata sanno far sentire le persone speciali per quello che sono e per il solo fatto che esistono.

 

(Articolo a cura della Dott.ssa Giuseppina Malasisi - Psicologa-psicoterapeuta)

 

 

  |   Letto: 464 volte
Pin it


Potrebbero interessarti anche....

L’alleanza terapeutica nel disturbo dissociativo dell’identità

L’importanza della relazione terapeuta-paziente come "veicolo" per comprendere e risolvere le difficoltà relazionali e gli aspetti disfunzionali in pazienti con disturbo dissociativo dell’identità. L’American Psychiatric Association (APA) definisce il disturbo dissociativo come caratterizzato da due ...

La mentalizzazione nel paziente borderline

Peter Fonagy e Anthony Bateman: il Trattamento basato sulla Mentalizzazione nel Disturbo Borderline di personalità Con il termine mentalizzazione si fa riferimento ad una attività mentale immaginativa, attraverso cui si interpreta il comportamento umano in termini di stati mentali come bisogni, d...

Aspetti psicosociali e biologici della pedofilia

Nel presente articolo pubblicato sulla rivista "Biological Psychiatry" i ricercatori hanno cercato di delineare i fattori psicosociali e neurali della pedofilia, esaminando le alterazioni funzionali e strutturali del cervello di soggetti pedofili. Il termine “pedofilia” è una parola deriva...

Nella mente dello Stalker

Secondo l'esperto australiano Paul Mullen esistono cinque sottotipi di stalker: lo stalker rifiutato, lo stalker che ricerca l'intimità, lo stalker incompetente, lo staker risentito e lo stalker predatore! Nel 1989, all’età di 21 anni, Rebecca Schaeffer era un’attrice televisiva di ...

Copyright © 2018 Psicologi Italiani. Tutti i diritti riservati. Psiconline srl. - P.IVA 01925060699 - web design - web agency -

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. - ULTERIORI INFORMAZIONI

Cookie e relative funzionalità

A seconda dei singoli obiettivi, si utilizzano cookie differenti.
Di seguito viene fornito un elenco dei tipi di cookie più diffusi e degli scopi per cui vengono utilizzati.

Cookie di sessione
I cookie di sessione vengono archiviati temporaneamente nella memoria del computer durante l'esplorazione di un sito, ad esempio, per tenere traccia della lingua scelta. I cookie di sessione rimangono memorizzati nel computer per un breve periodo di tempo. Vengono infatti eliminati non appena l'utente chiude il browser Web.

Cookie permanenti o traccianti
I cookie permanenti salvano un file sul computer per un lungo periodo di tempo. Questo tipo di cookie possiede una data di scadenza. I cookie permanenti consentono ai siti Web di ricordare informazioni e impostazioni alle successive visite degli utenti, rendendo così l'esplorazione più pratica e rapida, poiché, ad esempio, non è più necessario effettuare l'accesso.
Alla data di scadenza, il cookie viene automaticamente eliminato quando si effettua il primo accesso al sito Web che lo ha creato.

Cookie di prime parti
Questi cookie vengono impostati dai siti Web stessi (con dominio uguale a quello indicato nella barra degli indirizzi del browser) e possono essere letti solo da tali siti. Vengono comunemente utilizzati per archiviare informazioni quali le preferenze, da utilizzare alle successive visite al sito.

Cookie di terze parti
Questi cookie vengono impostati da domini diversi da quello indicato nella barra degli indirizzi del browser, ovvero da organizzazioni che non corrispondono ai proprietari dei siti Web.
I cookie utilizzati, ad esempio, per raccogliere informazioni a fini pubblicitari e di personalizzazione dei contenuti, oltre che per elaborare statistiche Web, possono essere "cookie di terze parti".
I cookie di terze parti consentono di ottenere sondaggi più completi delle abitudini di esplorazione degli utenti e si ritiene che siano più sensibili dal punto di vista dell'integrità. Per questo motivo, la maggior parte dei browser Web permette di modificare le impostazioni in modo che tali cookie non vengano accettati.

Di seguito un elenco dei servizi utilizzati sul sito Psicologi Italiani che impostano cookie di terze parti:

Google Analytics (Google)
Google Anayltics è un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google") che utilizza dei "cookie" mediante i quali raccoglie Dati Personali dell'Utente che vengono trasmessi a, e depositati presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizza queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google non associa l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'eventuale rifiuto di utilizzare i cookies, selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, può impedire di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web.

Social Widgets/Buttons
Servizi che consentono agli utenti di interagire con i social network direttamente all'interno di altri siti web.

Facebook social buttons/widgets (Facebook)
Servizio gestito da Facebook Inc. società che aderisce all'iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all'Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Facebook, grazie al click dell'Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Facebook non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Dati Personali da parte di Facebook Inc. si prega di consultare il seguente link: www.facebook.com/privacy/explanation.php

Twitter social buttons/widgets (Twitter)
Servizio gestito da Twitter, società che aderisce all'iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all'Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Twitter, grazie al click dell'Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Twitter non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Dati Personali da parte di Twitter si prega di consultare il seguente link: twitter.com/privacy

Gestione dei cookie

Poiché i cookie sono normali file di testo, è possibile accedervi utilizzando la maggior parte degli editor di testo o dei programmi di elaborazione testi. Per aprirli, è sufficiente fare clic su di essi. Di seguito è riportato un elenco di collegamenti che spiegano come visualizzare i cookie all'interno dei vari browser. Se il vostro browser non è presente, fate riferimento alle informazioni sui cookie fornite dal browser stesso. Se utilizzate un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.

Firefox
https://support.mozilla.org/en-US/kb/cookies-information-websites-store-on-your-computer

Chrome
https://support.google.com/chrome/bin/answer.py?hl=en&answer=95647&topic=14666&ctx=topic

Internet Explorer
http://windows.microsoft.com/en-US/internet-explorer/delete-manage-cookies

Safari
http://support.apple.com/kb/PH17191?viewlocale=it_IT

Disattivazione/attivazione o eliminazione dei cookie

I cookie possono essere limitati o bloccati mediante le impostazioni del browser.

Se preferite che i siti Web non memorizzino alcun cookie nel vostro computer, impostate il browser in modo da ricevere una notifica prima dell'archiviazione di ogni cookie. In alternativa, potete impostare il browser in modo che rifiuti tutti i cookie o solo i cookie di terze parti. Potete anche eliminare tutti i cookie già presenti nel sistema. È importante sottolineare che le impostazioni devono essere modificate separatamente in ogni browser e computer utilizzato.

Se impostate il blocco della memorizzazione dei cookie, Psicologi Italiani non può garantire un corretto funzionamento del sito Web. Alcune funzioni del sito potrebbero risultare non disponibili e potrebbe non essere più possibile visualizzare determinati siti Web. Inoltre, il blocco dei cookie non elimina la visualizzazione degli annunci pubblicitari. Semplicemente, questi non saranno più personalizzati in base ai vostri interessi e verranno riproposti con maggiore frequenza.

In ogni browser le impostazioni vengono modificate seguendo una diversa procedura. Se necessario, per definire impostazioni corrette utilizzate la funzione di Guida del browser.

Per disattivare i cookie su un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.

Informazioni più dettagliate relative ai cookie su Internet sono disponibili all'indirizzo http://www.aboutcookies.org/

Altri cookie/cookie imprevisti

Considerando il funzionamento di Internet e dei siti Web, non sempre siamo in grado di controllare i cookie che vengono memorizzati da terze parti attraverso il nostro sito Web. Questo vale soprattutto nei casi in cui la pagina Web contenga i cosiddetti elementi incorporati: testi, documenti, immagini o brevi filmati che sono archiviati altrove, ma vengono visualizzati nel o attraverso il nostro sito Web.
Di conseguenza, qualora nel sito Web venisse rilevato un cookie non imputabile ad uno dei servizi di terze parti elencato, vi preghiamo di comunicarcelo. In alternativa, potete contattare direttamente le terze parti interessate e chiedere informazioni sui cookie che inviano, a quali scopi, qual è la loro durata e come garantiscono la privacy degli utenti.